Diario di Viaggio

Diario di Viaggio

Rieccomi dopo una lunga assenza. E’ stato un periodo difficile per me, pieno di tante cose. Ho dovuto mettere al primo posto il “dovere” e non vi nego che in alcuni momenti è stato davvero duro portare avanti tutto senza arrendersi. Ma ora direi che è proprio arrivata l’ora di concedersi una bella vacanza e chiudere i libri quantomeno fino a Settembre. Proprio per questo non appena ho visto il materiale inviatomi da Rosy (la nuova collezione “Happy moments” di STUDIOLIGHT, composta dal paper pad, fustella+timbri, diecuts e washitape) ho pensato di farne un DIARIO DI VIAGGIO

Voglio spiegarvi velocemente come l’ho realizzato in modo che possiate anche voi realizzarne uno da portare in vacanza. Iniziamo dalla struttura in CHIPBOARD. Tagliamo due pezzi da 11×15 cm e uno da 3,5×15 cm. 

Prendiamo un cartoncino A4 (io ho usato un CARTONCINO EFFETTO TELA) e ci posizioniamo sopra i nostri tre pezzi di CHIPBOARD. Dovete assicurarvi che tra un pezzo di CHIPBOARD e l’altro vi sia uno spazio pari allo spessore del CHIPBOARD che avete usato (nel mio caso 2 mm). A questo punto spennelliamo con un pennello la TACKY GLUE sul CHIPBOARD facendo attenzione a stenderla bene per eliminare eventuali bolle d’aria che potrebbero formarsi. Io di solito mi aiuto con la pieghetta per questa operazione. 

Prima di passare al prossimo passaggio dobbiamo praticare dei tagli sugli angoli come in foto. 

Marchiamo i lati con la pieghetta e passiamo a spennellare la colla sul cartoncino che poi pieghiamo sul CHIPBOARD. Anche in questo passaggio è importante fare attenzione e far aderire bene il cartoncino al CHIPBOARD. 

Ora dobbiamo scegliere 3 fantasie dal nostro PAPER PAD STUDIO LIGHT e tagliarle a misura: ci servono due pezzi da 14,5×10,8 cm e un pezzo da 7,5×14,5 cm per il dorsino. 

Iniziamo proprio dal dorsino: applichiamo il pezzo da 7,5×14,5 al centro della struttura che abbiamo realizzato e dopo aver fatto aderire bene il tutto marchiamo le scanalature per far sì che poi la struttura si pieghi correttamente. Completiamo il tutto incollando i due pezzi da 14,5×10,8 cm. 

Come ultima cosa ho realizzato un foro sul dorsino con la CROP A DILE e sempre con quella ho applicato un EYELETS (io ho usato quelli della WE R MEMORY KEEPERS). Nell’occhiello ho inserito un nastrino e una catenella con due nappine

Per chiudere il nostro diario di viaggio ho tagliato un foglio del Pad della misura di 15×4 cm e ho incollato con la nuvo un’estremità sul retro della copertina. Sull’altra estremità ho invece applicato una calamita e lo stesso ho fatto sul davanti della copertina. 

Ora che la struttura è fatta, voglio farvi vedere velocemente come realizzare la busta spessorata che ho inserito all’interno, sul lato destro della struttura. Vi servirà solo una buona taglierina dotata anche di cordonatrice e un cartoncino effetto tela 30×30. Per farvi capire meglio come realizzarla ho fatto questo schemino con tutte le misure che spero possa esservi utile. 

Dopo aver tagliato e piegato il cartoncino, passiamo ad assemblare la busta (per incollare i lati ho utilizzato la NUVO) e poi la applichiamo sulla nostra struttura in CHIPBOARD. 

Come ultima cosa realizziamo il BLOCK NOTES che inseriremo poi nella busta spessorata. Ho tagliato a misura (12,3×8,8 cm) tanti fogli a quadratini e qualche foglio del PAPER PAD di STUDIO LIGHT e ho poi assemblato il tutto con la rilegatrice (io ho usato la CINCH). 

A questo punto ho realizzato delle tasche con il vellum (un pezzo da 14×9,1 cm, un pezzo da 5×9,1 cm e un altro da 8,8×9,1 cm) che ho poi incollato, sempre con la NUVO (che trovo ottima per il vellum perché una volta asciutta diventa quasi del tutto invisibile) sul lato sinistro della nostra struttura in CHIPBOARD. Lì potremo inserire tutti i nostri documenti di viaggio e biglietti vari, come ad esempio quelli per i musei o per la metro e così via. 

Ora avete tutto ciò che vi occorre e non vi resta che dare libero sfogo alla vostra immaginazione. Decorate il tutto come più vi piace! 

Vi lascio qualche foto del mio diario di viaggio! Spero che questo progetto vi sia piaciuto! BUONE VACANZE A TUTTE MURRILLINE!!! Giulia

Giulia Cioli

Giulia Cioli

Sono Giulia, una studentessa di giurisprudenza in procinto di laurearsi con la passione per lo scrapbooking e la creatività in generale

Lascia un commento