#thejulychallenge2020: Dream

#thejulychallenge2020: Dream

Parte la nuova challenge #thejulychallenge2020! Il tema che dovrete sviluppare è: DREAM (Sogno): con il vostro progetto ci dovrete parlare del vostro sogno!!! Il tema è l’unico vincolo oltre all’utilizzo di materiale reperibile sullo shop come sempre (per agevolare l’individuazione dei prodotti usati vi chiediamo di indicarceli nella descrizione). Nessuno schema, nessun progetto in particolare, spazio alla creatività in ogni sua forma e con ogni materiale ci si senta maggiormente a proprio agio! Avete tempo per pubblicare i vostri lavori fino alle 23.59 del 30 luglio nell’album apposito creato sul gruppo fb (una foto unica, nitida, luminosa e su sfondo curato, evitate i collage!!!). Il 31 luglio ci sarà l’estrazione random tra tutte le partecipanti di un buono sconto del 10% sullo shop e contestualmente sarà nominata la nuova Guest Designer che entro il 15 del mese dovrà postare la sua ispirazione per la challenge del mese successivo sul tema che verrà indicato sempre in diretta ed avrà un articolo a lei dedicato sul blog del Murrillo!!!! Postate poi su Instagram utilizzando l’hashtag #thejulychallenge2020 e taggando la Bottega del Murrillo e verrete ricondivisi nelle nostre storie!!!
PS. partecipando poi a tutte le 12 challenge avrete diritto a partecipare all’estrazione random della sorpresa messa in palio dal Murrillo! Se non avete fatto in tempo a partecipare alla challenge di giugno potrete recuperarla fino al 31 luglio (mi raccomando dovrete però aver partecipato anche a tutte le altre challenge per poter concorrere all’estrazione finale di dicembre).
Questo mese la Guest Designer designata è : Sara Cuppone…aspettiamo ansiosi la sua ispirazione!!!
Vi lasciamo le ispirazioni del DT!!!!

Il mio sogno è sempre stato questo fin da bambina, avere dei figli, e dopo tanto siamo riusciti a realizzarlo! Bianco per la purezza del piccolo Dodo Nero perché racchiude tutto lo spettro dei colori Oro perché è veramente un sogno d’oro… E sotto l’albero di natale…. il regalo mio più grande! Nothing Is impossible!!!” Ci vediamo il prossimo mese con la nuova sfida!!!! Angela

Quando si parla di sogni mi si apre un mondo! Quanti sogni ho? A milioni!!!! Diciamo che oggi il mio “dream” sarebbe prendere un aereo, una valigia leggera, un bel libro…. e allora ecco dei piccoli segnalibri da portare in vacanza… tutti realizzati con le carte di Sokai “So Garden”, nappine realizzate a mano e colorate con Distress Oxide, fustelle Les Atelier de Karine. Elena M.

Quale è il mio sogno? Che domande…. è ovvio: mangiare senza ingrassare… (e di queste caramelline io ne mangerei una vagonata). Ma visto che il mio resterà solo e soltanto un bellissimo sogno io questa scatolina golosa la regalo alla figlia di mia cognata…… perchè ancora lei può sognare 😂
Un abbraccio
, Elena T.

Devo ammetterlo. Questo tema mi ha messo un po’ in discussione… Ed in difficoltà… Perché io ne ho tantissimi, di sogni! E non sapevo quale scegliere, perché, scegliendo di rappresentarne uno solo, avrei “mortificato” tutti gli altri! E non c’è un sogno più importante ed uno meno importante… I sogni sono TUTTI importanti! Ed allora ho pensato di realizzare un progetto che li racchiudesse tutti: un acchiappasogni! Per crearlo ho utilizzato timbri e fustelle di La Coppia Creativa… È un progetto molto semplice, delicato e senza troppe pretese… Spero funzioni comunque! Sogni, venite a me! 😉 Francesca

Il tema di questo mese mi ha messo molto in difficoltà perché di sogni ne ho sempre avuti tanti e allora sono andata a ritroso nel tempo. Quando ero bambina avevo un carillon simile a questo e lì custodivo tutte le cose a cui tenevo di più. Ci ho racchiuso tutti i miei sogni di bambina e la danza era la cosa che mi faceva sentire più felice. Ho vissuto tanti anni con le scarpette da ballo ai piedi finché non ho dovuto appenderle al chiodo e richiudere quel bel sogno in un cassetto, ma oggi grazie al Murrillo l’ho finalmente riaperto. Non diventerò mai una ballerina, questo lo so, ma non smetterò mai di sognare di poterlo diventare. È questo il bello dei sogni, no?  Giulia

Questa è la mia interpretazione del tema di dream… io mi lascio sempre trasportare dai miei sogni perché come diceva J. Morrison “Ognuno di noi ha un paio di ali ma solo chi sogna impara a volare” Michela B.

Dopo tanti anni di sacrifici… realizziamo il Nostro sogno… la nostra prima vacanza di famiglia…. già mi ci vedo … in riva al mare… sole abbronzatura e soprattutto relax che mi serve proprio… e niente arriva l’apocalisse… Un sogno semplice lo so, ma i sogni più grandi li lascio al sicuro nel cassetto per ora…. Ho fatto questa specie di Tunnel card utilizzando semplicemente il set “Life is good” di Lawn FawnMichela F.

Se penso che nell’ultimo mese ho quasi visto sfumare il mio sogno più grande, ancora non mi spiego con quale forza sono riuscita a tenere duro e resistere. Ma ad oggi sono contenta di aver resistito, questo portachiavi l’ho realizzato per ricordare quella forza, perché infondo bisogna sempre credere nei propri sogni e avere la forza e il coraggio di viverli a pieno 🤩🤩🤩  Monica

Per il nuovo tema “Dream” della challenge di luglio ho realizzato una Center Picture Windows Card per il pensionamento di un collega storico della mia scuola, un docente di tecnologia talmente appassionato di legno da essere il curatore della Siloteca civica della mia città. Finalmente potrà dedicarsi completamente alla sua passione, realizzare il suo sogno di ampliare e migliorare la fruizione della siloteca al pubblico. E voi? Ce l’avete già un sogno nel cassetto da realizzare al raggiungimento della pensione? Patrizia

Rosy Murrillo

Rosy Murrillo

Sono Rosy, la "mamma" del Murrillo, creativa nella pratica quando posso, nell'animo sempre!

Lascia un commento